Monnalisa Spa

Fondata ad Arezzo nel 1968 da Piero Iacomoni – attuale presidente del Board – Monnalisa progetta, produce e distribuisce childrenswear 0-16 anni di fascia alta, con il marchio omonimo, attraverso più canali distributivi. Da sempre, la filosofia aziendale combina l’attività imprenditoriale, l’innovazione, la ricerca di nuovi mercati, lo styling originale e una particolare attenzione allo sviluppo delle risorse e competenze aziendali.

Guidata da Christian Simoni – amministratore delegato, la Società oggi è detenuta da una holding che fa riferimento alla famiglia fondatrice. A livello consolidato, Monnalisa ha  oltre 250 dipendenti e un fatturato 2017 pari a 47,7 milioni di euro, suddiviso tra area Domestic (57%) e Overseas (43%), con un valore dell’export pari al 67% della produzione totale. Il mercato Domestic comprende 17 Paesi europei, mentre il mercato Overseas comprende Europa dell’Est, Russia, Asia, Medio Oriente, Americhe.

Monnalisa è stata una delle prime aziende operanti nel childrenswear ad adottare una costante strategia di crescita con l’apertura di punti vendita monomarca, sia diretti, sia wholesale, maturando un patrimonio di conoscenza e di competenze nella gestione dei negozi monobrand che costituisce una solida fonte di vantaggio competitivo. Caratterizzata da una forte e crescente vocazione internazionale, con lo scopo di accrescere il grado di penetrazione nei mercati esteri e nel canale retail diretto, dal 2016 ha costituito società controllate in Russia, Cina, Brasile, USA, Corea del sud, oltre alla già operativa controllata di Hong Kong. A queste, si aggiungono due branch europee, una in Spagna e una in Francia.

Monnalisa è distribuita in oltre 60 Paesi

Attualmente, Monnalisa distribuisce esclusivamente le linee a proprio marchio in 64 Paesi (Americhe, Estremo Oriente/Oceania, Medio Oriente/Africa, Europa, Europa dell’Est/Russia), sia in flagship store diretti, che nei più prestigiosi Department Store del mondo (tra cui Harrods, la Rinascente, Galeries Lafayette, Saks Fifth Avenue, Harvey Nichols, Bloomingdales, Sogo, El Cortes Ingles, , SKP, TsUM) e in oltre 800 punti vendita multibrand.

La distribuzione dei prodotti Monnalisa avviene mediante quattro canali:

  • wholesale: negozi multimarca indipendenti;
  • wholesale retail: monomarca in partnership;
  • corporate retail: monomarca diretti;
  • e-business retail: canale di vendita on line diretto al consumatore finale.

Ma se l’innovazione rappresenta la leva competitiva per eccellenza, da preservare e valorizzare come una delle componenti chiave del patrimonio intangibile dell’Azienda, la creatività è il fulcro del processo produttivo. A dirigere il team di 30 persone, il Direttore Creativo Barbara Bertocci e la figlia Diletta Iacomoni, Fashion Coordinator.

All’offerta di grande qualità e di interessante contenuto moda, Monnalisa unisce investimenti significativi in ricerca e sviluppo, grande sensibilità sociale, conformità alla norma SA8000 e certificazione ambientale ISO 14001. Da aprile 2016, Monnalisa, inoltre, è certificata Elite-Borsa Italiana, un programma ideato per il sostegno e la crescita delle PMI che ha aperto l’azienda a nuove opportunità.

Una comunità basata su Creatività, Impegno e Dedizione

Monnalisa è un insieme “organizzato” di persone (proprietà, dirigenti, impiegati, operai) che, insieme agli azionisti, ai fornitori e façonisti, ai clienti e ai consumatori, alla comunità entro la quale Monnalisa vive ed opera, alle istituzioni con cui l’azienda si relaziona, nell’ambiente all’interno del quale agisce, si pone una missione basata su:

Creatività e Innovazione
Monnalisa si è sempre distinta per un prodotto di qualità, moda, innovazione e forte identità.
Impegno e Trasparenza
Trasparenza, affidabilità, tutela e rispetto dell’ambiente.
Cura e Dedizione
Clienti, fornitori, dipendenti…Per Monnalisa le persone sono al centro.

This post is also available in: Inglese